The Brand Monitor

Il brand management, le sue evoluzioni

Il brand management, le sue evoluzioni

Una brand image rinnovata per Trivago

Tempo di cambiamenti per Trivago . Il megamotore di ricerca che mette a confronto i prezzi di hotel e altre strutture di accoglienza turistica si dota di un’immagine rinnovata in occasione della sua nuova campagna di comunicazione. Operando in un mercato sempre più competitivo, la società tedesca rilancia così il proprio marchio, intervenendo sotto vari aspetti.

trivago comunicazione
Cambia il logo

L’intervento sulla brand image adottato da Trivago include una modifica parziale, ma sostanziale del logo. Invece che sul pittogramma i creativi di DesignStudio , responsabili del rilancio, intervengono sull’iniziale. Lo studio inglese si focalizza principalmente sulla scomposizione della “t” minuscola in due elementi integrati e allo stesso tempo indipendenti. Prendendo spunto dal nuovo claim dell’azienda tedesca Search Savvy. Feel Great , che “promette” la possibilità di confrontare le offerte in modo efficace e intelligente, la parte superiore, simile a una spunta, riprende l’idea di “check”, mentre quella sottostante ricorda il sorriso.

trivago logo
Con la nuova brand image di Trivago arriva la mascotte Hank

L’azienda tedesca pone al centro della sua strategia l’obbiettivo di rendere il proprio tone of voice caldo, allegro, coinvolgente. Per meglio comunicare con il proprio pubblico a livello emozionale nasce la mascotte Hank. Il nuovo elemento iconico ha le fattezze del classico cartellino “do not disturb” da appendere alla maniglia della porta, così da richiamare il mondo degli hotel. La mascotte, che accompagna l’esperienza nell’utilizzo della piattaforma, è realizzata dall’agenzia Niceshit di Barcellona.

trivago hank
Illustrazioni e font

L’arrivo di Hank va a integrarsi con nuove illustrazioni a colori che vanno a integrarsi con immagini reali,  richiamando il senso di allegria solitamente collegato al viaggio. Interventi significativi sono anche quelli fatti sui colori, con una palette decisamente più calda, rispetto alla precedente. Non va inoltre dimenticato il ruolo dei font nella nuova brand image di Trivago, realizzati appositamente dai creativi svizzeri dello Studio Feixen , con il loro Savvy Grotesk. Il carattere non si caratterizza tanto per la l’innovatività stilistica, quanto per l’ottima leggibilità ottenuta giocando sulle inktrap (i vuoti che nella tipografia classica permettono di evitare le macchie dovute all’eccesso di inchiostro), che consente di scrivere chiaramente in centinaia di lingue diverse.     

trivago palette colori
AI per la campagna pubblicitaria

La rinnovata comunicazione adottata da Trivago sfrutta anche le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie. Grazie all’intelligenza artificiale, infatti, il l’azienda ha dato vita a spot TV in più di dieci paesi: all’interno delle pubblicità c’è sempre lo stesso attore, ma l’AI permette l’utilizzo di voci fuori campo personalizzate, a seconda del mercato e contesto culturale di riferimento.

GALLERY

Clicca qui per conoscere altre case history su The Brand Monitor!

Condividi

Stampa

Articoli correlati